Fuga in Egitto
Fuga in Egitto GLI EVENTI PER IL NUOVO RESTAURO
Si è concluso da qualche giorno il restauro dell'opera "Fuga in Egitto" di Renato Guttuso alla Terza Cappella e per il mese di maggio è prevista una serie di appuntamenti dedicati non solo all'intervento conservativo ma anche alla storia dell'opera e al suo rapporto con il contesto seicentesco.

Arte antica e contemporaneità, infatti, convivono al Sacro Monte di Varese. Grazie all'importante apertura all'arte del XX secolo da parte di papa Paolo VI e del suo segretario Mons. Pasquale Macchi (poi arciprete di Santa Maria del Monte), lungo il Viale delle Cappelle, in Santuario, nel borgo e nei musei sono presenti opere di arte sacra contemporanea. Alcune pensate appositamente per il luogo - potremmo definirle "site specific"- come la "Fuga in Egitto" di Renato Guttuso, la statua di Paolo VI di Floriano Bodini o la vetrata di Trento Longaretti nella Chiesa dell'Annunciata; altre raccolte nelle collezioni del Museo Baroffio e del Centro Espositivo Mons. Macchi.

Gli appuntamenti in programma per maggio saranno dedicati, quindi, non solo all'opera di restauro ma anche al rapporto tra arte antica e contemporanea al Sacro Monte di Varese.
Gli eventi sono tutti gratuiti - grazie a Regione Lombardia e Fondazione Paolo VI che hanno contribuito e reso possibile il restauro- e su prenotazione obbligatoria.

IL CALENDARIO COMPLETO

VISITE GUIDATE

domenica 16 maggio e 23 maggio, ore 11.00

SACRO MONTE ANTICO E CONTEMPORANEO
Camminata guidata lungo il Viale delle Cappelle: un’occasione per conoscere da una parte la storia e le vicende che hanno portato alla nascita della Via Sacra dedicata al Rosario nel Seicento e dall’altra per scoprire opere di artisti contemporanei al Sacro Monte di Varese, con particolare attenzione alla “Fuga in Egitto” di Renato Guttuso, recentemente restaurata.
Punto di ritrovo: Prima Cappella, all’inizio del Viale
Durata: 2 ore

domenica 30 maggio, ore 11.00
SACRO MONTE CONTEMPORANEO
Visita dedicata all’arte contemporanea al Sacro Monte di Varese.
La visita avrà inizio presso il Centro Espositivo Macchi alla Prima Cappella, dove sono conservate opere firmate da Renato Guttuso, Floriano Bodini, Aligi Sassu, Mario Sironi e proseguirà fino alla Terza Cappella per ammirare e conoscere il restauro della “Fuga in Egitto” di Renato Guttuso.       
Punto di ritrovo: Prima Cappella, all’inizio del Viale
Durata. 1.5 ore

INCONTRI IN DIGITALE

Giovedì 13 maggio, ore 20.45
LA COMMITTENZA ECCLESIASTICA
Relatore: Carlo Capponi, direttore Ufficio beni culturali arcidiocesi di Milano
Incontro dedicato al tema del rapporto tra committente ed artista, partendo dal legame che univa mons. Macchi a Renato Guttuso e ad altri artisti del periodo, come Floriano Bodini. L’appuntamento sarà l’occasione per indagare come nasce un’opera d’arte e quale sia il ruolo dei committenti nella sua creazione, prendendo spunto da esempi ammirabili al Sacro Monte di Varese. 

Mercoledì 20 maggio, ore 20.45
LA BELLEZZA NON SI ARRENDE
“Gli artisti contemporanei nell’impervio territorio del Sacro”
Relatore: mons. Licorio Palmeri
Come valorizzare una collezione d’arte sacra contemporanea? Cosa può rappresentare oggi e quali le forme per renderla fruibile? Ne parleremo con mons. Liborio Palmeri, che presenterà il caso del Museo Diocesano Di.ART di Trapani, una collezione d’arte religiosa permanente con più di 300 opere esposte, alla quale è legato un progetto che si interessa di ogni ricerca religiosa degli artisti e del dialogo, attraverso le arti, tra le confessioni cristiane e tra le diverse religioni del mondo.
Per conoscere Mons. Liborio Palmeri: https://www.youtube.com/watch?v=YIUzqzyosco


> ISCRIZIONI: http://bit.ly/laFugaInEgitto

> INFO: info@sacromontedivarese.it  tel: 3664774873




LEGGI ANCHE
Riapertura della funicolare
06 MAGGIO 2021 Riapertura della funicolare SABATO 8 MAGGIO 2021 LEGGI TUTTO