Visita speciale a vetri aperti alla XIV cappella del Sacro Monte di Varese L'ASSUNZIONE DELLA VERGINE IN CIELO
Martedì 15 agosto 2017alle ore 11.00, 14.30 e 17.00 continuano gli approfondimenti guidati, organizzate dalle guide di Archeologistics, alle cappelle della via sacra del Sacro Monte di Varese. In tale occasione verranno eccezionalmente aperte le vetrate della XIV cappella, dedicata all’Assunzione della Vergine. Il punto di ritrovo è previsto direttamente presso la XIV cappella.

Inoltre proprio per la giornata di Ferragosto, chi parteciperà ad una delle visite alla XIV cappella, potrà anche visitare la vicina Casa Museo Lodovico Pogliaghi, luogo di grande fascino e atmosfera ricco di oggetti d’arte, al costo speciale di 3 €.

La Quattordicesima Cappella, la prima ad essere stata completata dal punto di vista architettonico, è dedicata all'Assunzione della Vergine in cielo.
L’edificio, a pianta centrale, mostra la scena mariana rappresentata al suo interno attraverso tre finestre che si aprono sotto i pronai: la Vergine sale verso l’alto accompagnata da numerosi angeli, alcuni plasmati nella terracotta e altri affrescati; in basso restano il sepolcro vuoto e gli apostoli attoniti e adoranti di fronte all’eccezionale evento. Nella volta appare Cristo in Gloria, pronto ad accogliere la Madre.
Le statue sono prevalentemente dello scultore Francesco Silva, qui aiutato dal figlio. Per la realizzazione della figura dell’Assunta sono stati ipotizzati anche altri nomi, da Martino Retti a Giovanni Maria Palanchino.

COSTO: € 5 a persona 
per le visite guidate a orari fissi alla XIV cappella + € 3 a persona per la visita alla Casa Museo.  

Prossima visita: domenica 10 settembre 2017 - VIII cappella (La Coronazione di spine).


LEGGI ANCHE
9 SETTEMBRE 2017 Mostra temporanea di Design del Sacro al Museo Baroffio al Sacro monte di Varese "INTORNO AI VASI SACRI - CINQUE MAESTRI DEL DESIGN ITALIANO RIPENSANO IL CALICE" LEGGI TUTTO
23 SETTEMBRE 2017 Un altro appuntamento con le "Conversazioni al Sacro Monte" INCONTRO CON L'ARCHITETTO OVIDIO CAZZOLA: PARLANDO DEL GRAND HOTEL AL CAMPO DEI FIORI LEGGI TUTTO